Villa Acquamarina

Dintorni

Da Visitare:

Fin dall’antichità l’Isola di Sant’Antioco, grazie alla sua posizione geografica, offriva un facile approdo, pertanto vi si insediarono Fenici, Punici e Romani.
I Fenici intorno all’VIII secolo a.C. vi fondarono la famosa Sulci, come scalo commerciale; di questa antica città oggi rimangono le tracce nella Necropoli, nel Tophet e nell’Acquarium e vari reperti che si trovano nel Museo, quali urne, un bellissimo mosaico e varie iscrizioni che pare provengano da un cimitero giudaico locale. Interessante la parrocchiale di Sant’Antioco edificata dai monaci Vittorini nel 1102 su di una preesistente chiesa paleocristiana di cui è possibile visitare le catacombe di tipo unico in Sardegna.

Si può visitare inoltre:

– La Necropoli di Montessu a Villaperuccio
– Le grotte di Is Zuddas a Santadi
– L’arcipelago Sulcitano
– Il museo d’arte moderna a Calasetta
– Itinerario turistico-minerario
– Monte Sirai a Carbonia